Chi sono i clienti delle Escort: Dove trovare una Escort

Chi sono i clienti delle escort e perché gli uomini le cercano?

Essere una Escort vuol dire far parte di una professione antica, che non conosce crisi, e che nel corso dei secoli ha goduto, parola che si addice perfettamente a questo articolo, di cambiamenti che non hanno coinvolto solo le modalità con cui si consuma il piacere del servizio, ma anche nella tipologia della clientela.
Con il termine escort non stiamo di certo indicando le prostitute che potete incontrare sulle strade, se cercate una escort la troverete in una casa, professioniste del piacere pronte a soddisfare i vostri desideri con la passione.

Non confondete il termine escort con prostituta

Una prostituta è una donna che vende il piacere sul bordo delle strade, principalmente sono straniere, rese schiave da persone senza scrupoli, spesso dietro la promessa di una vita agiata. Essere prostituta quindi è un inganno per lei e per chi usufruisce delle loro prestazioni, spesso molto sbrigative e prive di passione.
Le escort sono le (con la “L” maiuscola), professioniste indipendente della vera passione del sesso.
Generalmente sono donne adulte, le cosiddette MILF e anche donne meno giovani che scelgono di guadagnarsi uno stipendio usando il loro corpo e i loro modi di essere femminile.

“Una escort non vende il suo corpo, ma il suo modo di essere femminile.”

Dove trovare una escort e quanto costa

Le Escort possono essere trovate in siti di incontri specializzati, e possono essere incontrate in casa loro o a casa vostra o se volete la discrezione totale anche in un albergo.
Una prestazione da parte di una Escort varia tra le duecento e i trecento euro fino ad arrivare alle migliaia di euro per le escort di classe. Quando parliamo di escort si pensa ai loro clienti come persone molto benestanti come manager o imprenditori che occasionalmente in viaggi di lavoro o periodicamente frequentano le erogatrici del benessere fisico e mentale.

Come anticipato ad inizio articolo, i grandi cambiamenti che hanno coinvolto questa professione sono le persone che le frequentano, non più benestanti ma anche ceti più popolari.

I nuovi modi di essere Escort, una professione anche occasionale

Stiamo parlando di donne che per necessità economiche fanno ricorso a questo mestiere occasionalmente.
In realtà sono persone dalla vita insospettabile: studentesse, casalinghe, lavoratrici sposate o non, che conducono una vita ordinaria, ma con un pizzico di piacere dettato spesso dalla necessità.

I clienti delle Escort

I clienti sono uomini qualunque, persone che non vanno condannate. Rispetto al passato la clientela è diminuita di quasi 2 milioni di clienti. Le motivazioni sono legate al fatto che oggi gli uomini hanno, grazie ad internet, un accesso privilegiato al mondo femminile come gli incontri in chat e sesso virtuale, veri e propri forum, in cui cercarsi e trovarsi.

Se vogliamo fare una statistica dei frequentatori di Escort, in generale possiamo dire che, rispetto al passato gli uomini sposati sono in calo in favore dei single.
Gli uomini che frequentano le Escort posso essere del tipo seriali, persone che amano pagare per fare del sesso, una sorta di necessità, una vera e propria dipendenza.
Diverso è il caso degli uomini sposati che sono insoddisfatti della loro vita sessuale con il proprio partner e cercano altrove di appagare i loro desideri. Gli uomini sposati che cercano le Escort, cercano la discrezione.

“L’uomo ha capito una cosa delle donne, un’amante porta con se il rischio di essere scoperti, così da compromette il matrimonio, con una escort non si incorre questo pericolo.”

About the author

Nouvalis

View all posts